Tipi di scanner di codici a barre

Sono disponibili diversi tipi di scanner di codici a barre per tutti i tipi di applicazioni. In piccoli negozi di generi alimentari, in genere troverai uno scanner di base. I piĆ¹ semplici sembrano penne elettroniche o rasoi giganti e sovradimensionati.

Tipi di scanner di codici a barre per ogni occasione

Brillano la luce LED rossa sul modello di codice a barre in bianco e nero e poi leggono il modello di luce riflessa con un CCD sensibile alla luce o una serie di fotocellule. Se si dispone di uno scanner a penna, è necessario eseguirlo attraverso il codice a barre in modo che possa raggiungere a turno ciascun blocco di bianco o nero; con uno scanner a bacchetta, il CCD o le fotocellule leggono l'intero codice contemporaneamente.

In un superstore occupato, è più probabile che si veda uno scanner laser molto sofisticato. Sarà costruito nella base della corsia di checkout, sotto un pezzo di vetro, e potreste essere in grado di vedere il raggio laser essere rimbalzato intorno ad alta velocità da una ruota che gira in modo da leggere i prodotti (letteralmente) in un lampo . Un'altra tecnologia utilizza una piccola videocamera per scattare una fotografia digitale istantanea del codice a barre. Un computer quindi analizza la fotografia, individuando solo la parte di codice a barre e convertendo il modello di barre nere e bianche in un numero. (Le applicazioni di scansione dei codici a barre che funzionano sui cellulari funzionano in questo modo, utilizzando la fotocamera integrata del telefono per fotografare il codice.) Scanner come questo possono leggere con precisione decine di prodotti sventolati ogni minuto e sono molto più accurati dei controlli vecchio stile (dove devi inserire il prezzo di ogni oggetto a mano). I migliori scanner di codici a barre sono così precisi che fanno un solo errore in qualcosa come 70 milioni di informazioni scansionate! (Confrontalo con il digitare su una tastiera, in cui generalmente è probabile che si verifichi un errore ogni 100 caratteri digitati.)

La tecnologia di scansione dei codici a barre è in circolazione dagli inizi degli anni '70 ma è stata presa in considerazione solo negli anni '80 e '90, dopo che i negozi hanno iniziato a investire in sofisticati terminali computerizzati per il punto di vendita elettronico ( EPOS) . Allora, le casse del negozio costano molte migliaia di dollari. Oggi gli scanner sono molto più economici. È possibile acquistare un semplice scanner di codici a barre USB e un software e collegarlo a un normale laptop o computer per pochi dollari. Grazie ai codici a barre, anche i minuscoli negozi di alimentari possono funzionare usando codici a barre.

Share:


Parte della Zillion Productions

Spadinalaan 214
1031KB AMSTERDAM
Paesi Bassi, Olanda
T. +31(0)20 600 2248

003-netherlands.png www.webshop.zillionproductions.com